Memobase 


Données en cours de chargement, veuillez patienter.
MEMOBASE
Retour à l'aperçu Imprimer

  • Contenus
  • Emplacement
Fondo Roberto Leydi

Fondo Roberto Leydi

Il Fondo comprende una ricca e articolata collezione di materiali sulla musica e la cultura popolare, che rispecchia i numerosi studi sul canto sociale, la musica liturgica tradizionale, la ballata, gli strumenti musicali e su altri temi ancora, effettuati da Leydi e da altri ricercatori con cui era in contatto.

Identificateur principal
Cde-LEYDI
ID original
LEYDI
Institution responsable
Centro di dialettologia e di etnografia
Titre original de l'archive
Fondo Roberto Leydi - registrazioni originali
Support
Ton
Quantité
1567 nastri magnetici
Période de création
1945-2001
Cote originale
Langue
Prevalentemente italiano, anche spagnolo, inglese, greco, albanese, ebraico e relativi dialetti.
Contexte
Roberto Leydi (1928-2003) comincia a interessarsi alla musica tradizionale negli anni Cinquanta del Novecento, contribuendo in maniera decisiva allo sviluppo dell'etnomusicologia italiana. Ha svolto ricerche sull'intero territorio italiano, in Grecia, Francia, Spagna, Scozia e Nord Africa. Il Fondo, donato nel 2002 da Leydi al Cantone Ticino,  costituisce il risultato delle numerose esperienze di ricerca sul campo, di incontri con suonatori, costruttori, informatori, nonché della sua lunga e preziosa esperienza di docente.
 
Fonds liés

Fondo Roberto Leydi - discoteca (9471 titoli), biblioteca (circa 5500 volumi), emeroteca (408 titoli), videoteca (55 titoli) e strumenti musicali (652 pezzi).

Description du fonds

I nastri sono suddivisi principalmente per regione geografica (regioni italiane, stati europei e extraeuropei), per eventi (festival, concerti, spettacoli, convegni) e in minor misura per temi (ballata, cantastorie, circo, zingari, artigiani).

Nom du projet
Fondo Leydi - documenti sonori
Description du projet

Restauro e archiviazione dei documenti sonori del Fondo Leydi, realizzazione di copie di sicurezza e di copie d'utenza, catalogazione definitiva e messa a disposizione del pubblico.

http://memoriav.ch/projects/fondo-roberto-leydi/?lang=it

Sélection/Exhaustivité

Tutte le registrazioni sono state copiate nell'archivio digitale della Fonoteca Nazionale Svizzera, ente che conserva anche i nastri originali. Presso il CDE sono conservate copie per la consultazione.

Date d'intégration dans Memobase
Rédacteurs

Durata del progetto - Fase 1: 2003-2009; responsabili del progetto: Franco Lurà (CDE), Pio Pellizzari (Fonoteca); collaboratori: Stefano Cavaglieri, Rossano Zanga, Silvia Delorenzi, Emiliano Migliorini, Paolo Vinati, Cristina Ghirardini. Fase 2: 2018-2019; responsabili del progetto: Paolo Ostinelli (CDE), Pio Pellizzari (Fonoteca); collaboratori: Andrea a Marca, Zoe Sacchi, Lorenzo Pedrini, Gabriele Franzoso.

Droits

Con la Convenzione sulla donazione dell'archivio di Roberto Leydi al Centro di dialettologia e di etnografia del 12 luglio 2002, il donatore ha ceduto tutti i diritti su questi materiali al CDE; restano riservati eventuali diritti d'autore di altre persone coivolte nelle registrazioni.

Accès

I dati dettagliati della catalogazione sono consultabili in rete; l'ascolto può essere effettuato in sede oppure tramite le postazioni d'ascolto della Fonoteca Nazionale Svizzera.

Publications

Sentite buona gente. La collezione e le ricerche musicali di Roberto Leydi, opuscolo dell'esposizione promossa dal CDE al castello di Sasso Corbaro, Bellinzona 2009; A. a Marca, "Il Fondo Roberto Leydi presso il CDE : materiali e modalità di consultazione", in Archivi etnolinguistici multimediali: atti del convegno (Pescara, 6 ottobre 2012), Quaderno n. 41 del Museo delle genti d’Abruzzo, 2017, p. 192-200. https://www4.ti.ch/decs/dcsu/cde/collezioni/fondo-roberto-leydi/

Remarques
Adresse
Centro di dialettologia e di etnografia
v.le Stefano Franscini 30 a
6500 Bellinzona
Site web  |  Archive en ligne  |  Contact
  • Memobase Gesamtbestand