Memobase 


Sto caricando i dati, attendere prego.
MEMOBASE

Disclaimer

Principio
Con l'accesso o l'utilizzo di Memobase ciascun utente accetta espressamente quanto stabilito dal presente disclaimer. Al momento dell'utilizzo, gli utenti si impegnano a rispettare i diritti d'autore e i diritti di protezione affini relativi alle informazioni e alle opere contenute in Memobase, nonché i limiti eventualmente derivanti dalle disposizioni relative alla protezione della sfera privata o dei dati.

Responsabilità
Insieme alle istituzioni partner, Memoriav vigila con la massima cura sull'esattezza delle informazioni pubblicate, ma non può fornire alcuna garanzia in merito all'esattezza, alla precisione, all'attualità, all'attendibilità e alla completezza del contenuto di tali informazioni.
Memoriav si riserva espressamente il diritto di modificare, eliminare o non pubblicare temporaneamente parte o la totalità dei contenuti in qualsiasi momento e senza preavviso.
Sono escluse le richieste di risarcimento nei confronti di Memoriav per causa di danno materiale o immateriale derivato dall’accesso o dall’utilizzo ovvero mancato utilizzo di informazioni pubblicate, per abuso del collegamento oppure per guasti tecnici.

Avvisi e link
Gli avvisi e i link su siti Internet di terzi non rientrano nella sfera di responsabilità di Memoriav. L’accesso e l’utilizzo di tali siti Internet avviene a esclusivo rischio dell’utente.
Memoriav non si assume alcuna responsabilità per i siti Internet di terzi.

Protezione dei dati
Sulla base dell’articolo 13 della Costituzione federale svizzera, ciascuno ha il diritto alla protezione della propria sfera privata e alla tutela dagli abusi relativamente ai propri dati personali.
Memoriav rispetta queste disposizioni. I dati personali sono trattati con la massima riservatezza e non sono venduti né trasmessi a terzi.
In stretta collaborazione con i nostri hosting provider siamo impegnati a tutelare le banche dati nel miglior modo possibile da attacchi esterni, perdite, abuso o falsificazione. L’accesso ai nostri siti Internet comporta la raccolta in file di registro dei seguenti dati: indirizzo IP, data, ora, richiesta del browser e informazioni generali trasmesse al sistema operativo ovvero al browser.
Questi dati di utilizzo costituiscono la base per valutazioni statistiche e anonime, che permettono di individuare tendenze in base alle quali Memoriav può migliorare la sua offerta. Ai sensi della Legge federale sulla sorveglianza della corrispondenza postale e del traffico delle telecomunicazioni (LSCPT), è previsto l'obbligo legale di conservare i dati relativi alle connessioni degli ultimi sei mesi.
Con il contatto volontario, l'indirizzo e-mail degli utenti viene registrato in una banca dati separata non collegata ai logfile anonimi. Gli utenti possono annullare la registrazione in qualsiasi momento.

Diritti d'autore e i diritti di protezione affini
I diritti d'autore e i diritti di protezione affini relativi al sito Internet di Memoriav sono di proprietà di Memoriav, l'associazione per la salvaguardia del patrimonio culturale audiovisivo svizzero.
I diritti d'autore e i diritti di protezione affini relativi alle informazioni e alle opere contenute in Memobase spettano alle organizzazioni partner, alle società di gestione (www.swisscopyright.ch) oppure ai titolari originali dei diritti o ai loro aventi diritto, ai sensi della Legge federale sui diritti d'autore e sui diritti di protezione affini (Legge sul diritto d'autore, LDA, SR 231.1, stato 1° luglio 2008).
Le informazioni e le opere contenute in Memobase sono rese accessibili al pubblico ai sensi degli articoli 19 e 20 dell'LDA. Con il download o la copia di contenuti, immagini, filmati, foto, musica o altri file non vengono concessi diritti sui medesimi. Per qualsivoglia utilizzo che esula da tali deroghe alla protezione è necessaria la preventiva ed esplicita autorizzazione dei titolari dei diritti. Eventualmente è necessario anche il consenso delle persone ritratte.
Una volta scaduti i termini previsti dagli articoli da 29 a 32 dell'LDA (diritti d'autore) e dall'articolo 39 dell'LDA (diritti di protezione affini), ne è consentito il libero utilizzo.