Memobase 


Sto caricando i dati, attendere prego.
MEMOBASE

Trovate qui le risposte alle domande più frequenti. 

Quali dati vengono acquisiti in MEMOBASE?
I dati di Memobase provengono dall’esplorazione presso le istituzioni partner. Per la presentazione su Memobase i dati sono stati uniformati secondo lo standard EBU Core per essere indicizzati in modo affidabile dal software di recupero di Eurospider. Alla voce Fondi è disponibile una panoramica degli archivi disponibili in Memobase.   

Perché online sono disponibili pochi documenti?
MEMOBASE rende perlomeno disponibili i metadati dei documenti audiovisivi, che sono stati salvati in via permanente con il sostegno di Memoriav. Per motivi legati ai diritti d’autore ma anche di tipo tecnico e finanziario, non tutti i documenti sono accessibili online. L’obiettivo di Memoriav è però quello di ampliare l’offerta di accesso diretto alla documentazione.
 

Come si accede al documento audiovisivo ricercato?
Memoriav non ha un archivio proprio: i documenti vengono conservati presso le varie istituzioni svizzere. I metadati in MEMOBASE includono sia la sede del documento sia la segnatura per l’ordine presso l’istituzione competente. Nel caso dei documenti conservati presso l’Archivio federale svizzero di Berna, è possibile stampare direttamente i moduli d’ordine da presentare sul posto.

Come si ricercano documenti audio-video in Memobase?
Memobase offre varie funzioni di ricerca: si parte normalmente con la ricerca semplice, supportata dall’integrazione automatica della parola chiave. In una seconda fase la ricerca può essere estesa ad altre lingue o limitata con la cosiddetta ricerca sfaccettata. La ricerca multilingue è nata in collaborazione con il Dizionario Storico della Svizzera (DSS) e consente di reperire anche documentazione audiovisiva proveniente da altre regioni linguistiche, registrata e descritta in lingua originale. Il motore di ricerca propone anche traduzioni pertinenti. Cercando ad esempio documenti sulla «Anbauschlacht», il motore di ricerca propone di verificare anche alla voce usata in italiano, cioè «Piano Wahlen». L’integrazione del DSS come thesaurus collegato evidenzia il potenziale racchiuso nell’associazione fra diverse iniziative in campo digitale.

Dove si possono consultare i documenti?
 Memobase distingue fra tre tipi di accesso ai documenti audiovisivi: a seconda della situazione in termini di diritti d’autore o della personalità, i documenti audio-video reperiti in Memobase possono essere visualizzati senza limitazioni online via Internet, online presso diverse istituzioni svizzere tramite le stazioni Memobase+ oppure solo presso la sede delle relative istituzioni partner. Le stazioni Memobase+ garantiscono un accesso selettivo tale da garantire la tutela dei documenti protetti da diritto d’autore. Si tratta di un sistema di sicurezza che si ricollega allo sviluppo delle stazioni di ascolto della Fonoteca Nazionale Svizzera.