All'avanguardia dell’industria orologiaia (0947-4)

  • Italienisch
  • 1960-12-23
  • Dauer: 00:01:21

Beschreibung

Comunicato:
Dopo anni di prove, a La Chaux-de-Fonds viene fabbricato il primo orologio elettronico, che ha un’autonomia di marcia biennale.

Commento:
In questa fabbrica di La Chaux-de-Fonds, i transistors vengono collocati in minuscoli oggetti che non hanno niente in comune con gli apparecchi radio. Qui vengono fabbricati i micro-motori di modernissimi orologi, funzionanti con una piccola batteria di un volt e mezzo, che permette un’autonomia di marcia biennale. / Ogni micro-motore elettrico viene controllato minuziosamente ad ogni fase di fabbricazione per evitare eventuali ritardi nella produzione. / I tradizionali orologiai lavorano alacremente, preparando però orologi rivoluzionari: semplici pendole che funzionano con la precisione di cronometri. Senza nessuno strumento, l’operaio può riunire le tre parti, dell'oggetto. Anche le riparazioni possono essere eseguite altrettanto semplicemente, sostituendo il blocco difettoso. Gli orologi passano ora un severissimo controllo: durante dieci giorni devono funzionare alla perfezione. / Quindi vengono posti in astucci di stile modernissimo e verificati un'ultima volta. Con la fabbricazione in serie di questi orologi elettronici, la Svizzera dimostra una volta ancora di essere all’avanguardia dell’industria orologiera./

Communiqué_0947.pdf
Dieses Dokument wurde mit der Unterstützung von Memoriav erhalten.