Cavalleria in manovra (1252-6)

  • italiano
  • 1967-03-03
  • Dauer: 00:01:08

Beschreibung

Comunicato:
Le nostre formazioni di cavalleria sono divenute infanteria a cavallo, leggera, mobile e rapida. Una dimostrazione eloquente di queste doti e stata data in una grande sfilata nei pressi di Saignelégier.

Commento:
A monte di Tramelan, nel Giura bernese, assistiamo alla sfilata del Reggimento Dragoni nell’ambito del corso di ripetizione: 800 uomini, 800 cavalli, 40 veicoli e beninteso la fanfara del reggimento, prendono parte alla manifestazione// Inutile chiedere al colonnello Pierre Godet, comandante della Divisione di frontiera 2 se il mantenimento della cavalleria si giustifichi ancora. In realtà la nostra cavalleria è diventata una fanteria a cavallo, leggera rapida e mobile. Interviene nel combattimento come una formazione di granatieri, riuscendo a superare gli ostacoli in un baleno. La sua rapidità di intervento vale bloccare immediatamente i punti d’irruzione. Grazie alla mobilità e all'eccellente senso del terreno dei suoi soldati la cavalleria si presta particolarmente per compiti di ricognizione nei settori boscosi e collinosi del Giura.// Manifesto l'orgoglio di questi uomini, ufficiali e soldati, d'appartenere al Reggimento Dragoni!.

Communiqué_1252.pdf
Dieses Dokument wurde mit der Unterstützung von Memoriav erhalten.
Kommentieren