Sempre più netta la tendenza sportiva (1254-4)

  • italiano
  • 1967-03-17
  • Dauer: 00:02:30

Beschreibung

Comunicato:
Il 37° Salone internazionale dell'Automobile in corso a Ginevra è caratterizzato da una spiccata tendenza verso le vetture di tipo sport. A parte le sezioni speciali riservate alle vetture da corsa ed alle carrozzerie super futuriste, numerosi stand espongono le ultimissime versioni, quanto più eleganti e nervose possibile, dei loro modelli di serie.

Commento:
Ancora una volta il 37° Salone ginevrino dell’automobile batte tutti i record. Come mai in precedenza è la nota sportiva che appare quest’anno in primo piano. Una caratteristica che sarebbe di per sé illustrata dalla mostra delle vetture che si sono imposte nelle grandi competizioni dell’ultimo anno// Anche chi non disputerà mai una gara automobilistica può sognare di trovarsi al volante di uno di questi bolidi. Si rileva la tendenza a produrre vetture da turismo derivate da vetture sport: doppio carburatore, volante speciale, contatore di giri, rientrano ormai nei modelli di serie delle marche più popolari. Beninteso con supplemento di prezzo... I suggestivi modelli che vengono lanciati dai grandi carrozzieri italiani concorrono psicologicamente a facilitare la metamorfosi del guidatore della domenica in un super pilota// Quadri di comando da far pensare a quelli di un aeroplano non sono più un privilegio per milionari. Anche il più tranquillo dei padri di famiglia, una volta che prende il volante, può figurarsi di sedere al comando di un aereo a reazione. Auguriamoci soltanto che gli resti tempo e voglia per dare di quando in quando un'occhiata alla strada...// Nell’aiuola delle vetture sport spuntano i più strani germogli: così questa stupefacente vettura Lotus, oppure questa nuova Matra 530 ricavata dal modello di un razzo di fabbricazione francese// Gli americani sono presenti con la prima mondiale della Pontiac Firebird, con contatore di giri piazzato direttamente sul cofano. In quanto alla Skoda Winnetou il motore è di produzione cecoslovacca, mentre la carrozzeria in plastica viene dalla Germania occidentale// Il Giappone è rappresentato da 5 grandi marche. È per così dire proteso in un’offensiva generale verso i mercati europei ed americani, e si sforza di armonizzare la tendenza sportiva con le forme tradizionali delle carrozzerie// In materia di snobismo i costruttori giapponesi hanno peraltro molto da imparare dagli europei. Lettere e numeri coprono le macchine letteralmente come funghi. Quanto più intensa diventa la circolazione sulle nostre strade, tanto più importante sembra dover essere la designazione dei diversi tipi di macchina, in una parola, quanto più ci si vede costretti ad andare adagio, e tanto più si accentua la cosiddetta nota sportiva.../

Communiqué_1254.pdf
Dieses Dokument wurde mit der Unterstützung von Memoriav erhalten.
Kommentieren