Guida difensiva - una campagna del TCS (1473-4)

  • italiano
  • 1971-09-10
  • Dauer: 00:02:10

Beschreibung

Comunicato:
Terminate le vacanze, la circolazione sta diventando sempre più difficile. Ecco il momento per ricordare alcuni principi fondamentali non solo ad automobilisti e ciclomotoristi, ma beninteso anche ai pedoni.

Commento:
Maxi-soprabito - evidentemente non è la formula buona per vincere in volata. Non basta fare gli acquisti: le commissioni sono ben fatte quando si riesce a portare intatta a casa la mercanzia. Pericoli pubblici questi ragazzotti che credono di potere fare a modo loro in mezzo alla circolazione. La saggezza non viene sempre con l’età, perché anche questa signora crede scioccamente di aver tutti i diritti. Anche questo è un modo per rallentare il traffico. Tenetevi sulla vostra linea e manifestate la vostra intenzione quando volete mutar di rotta. Attenti alle macchine che svoltano sulla destra! In quanto a voi, automobilisti, abbiate per regola... di lasciar passare i pedoni già avviati e quelli che manifestano la loro intenzione. Siate sempre prudenti, anche per quei pedoni che non conoscono la prudenza... per quelli che discutono... per chi si lascia distrarre da qualcosa d'altro. Fate attenzione alle persone anziane... e ai bambini. E voi, pedoni, tenete conto che i passaggi di sicurezza situati a meno di 50 metri dal punto dove volete traversare sono obbligatori. E non tralasciate mai dal far segno quando si tratta di passare. Condotta difensiva: è la parola d'ordine di una campagna del Touring Club di Svizzera.

Communiqué_1473.pdf
Dieses Dokument wurde mit der Unterstützung von Memoriav erhalten.
Kommentieren