Scongiuri al nuovo anno (0556-3)

  • italiano
  • 1953-01-09
  • Durée: 00:01:01

Description

Comunicato:
Si riallaccia a oscuri miti pagani la tradizione popolaresca tuttora viva ad Hallwil, nell'Argovia, di esorcizzare, il due gennaio, l'anno nuovo, con una strana danza di paurose antiche maschere.

Commento:
A Hallwil, nell’Argovia, balzano dall'ombra dei tempi, la sera del due gennaio, strane maschere che minacciano i ragazzini del villaggio. / Lo spirito della foresta dall'impassibile maschera: ricorda oscuri miti africani o tibetani, come lo gnomo dei frutici sempreverdi, o il genio lunare che deve ingraziarsi mite l’inverno. / II giocatore accentua la misteriosa fantasmagoria della millenaria tradizione; / la strega sdentata rimescola e sparge il suo magico filtro. / II principe candido e la sua promessa, propiziatori di maritali gioie. La singolare usanza mantiene mirabilmente vive pagane memorie. Sullo scongiuro si richiuderà silenziosa l'immobilità dell'inverno.

Communiqué_0556.pdf
Ce document a été sauvegardé avec le soutien de Memoriav.
Commenter