Biblioteca dell'Accademia di architettura Mendrisio

La Biblioteca dell'Accademia di architettura Mendrisio è stata fondata nel 1996 come parte dell'apertura della facoltà di architettura dell'Università della Svizzera italiana (USI). Nei 20 anni della sua esistenza, la sua collezione è cresciuta fino a oltre 120.000 unità multimediali, divenendo una delle istituzioni svizzere specializzate nelle discipline architettoniche, urbanistiche e artistiche. La biblioteca ha ricevuto il riconoscimento internazionale per le sue partecipazioni uniche nel 2011 quando è stata inclusa nel catalogo Art Discovery Group (ADGC). La sua collezione si concentra sul settore dell'architettura e della documentazione artistica del Ticino, della Svizzera, delle regioni alpine e mediterranee. La biblioteca ha una triplice missione: come biblioteca universitaria, supporta la didattica della facoltà di architettura, come biblioteca scientifica serve gli istituti di ricerca situati presso l'USI, e come biblioteca specializzata assicura la conservazione del patrimonio letterario storico-architettonico e preserva lasciti selezionati appartenuti ad architetti, uffici di progettazione e studiosi, con un approccio scientifico.

Biblioteca dell'Accademia di architettura Mendrisio
Via Turconi
6850 Mendrisio

Collezioni e fondi di Biblioteca dell'Accademia di architettura Mendrisio