Il Generale De Gaulle a Ginevra (0280-2)

  • italiano, tedesco
  • 1946-06-14
  • Durata: 00:01:47

Descrizione

Comunicato:
Il "Premier Résistant de France" come testimone alle nozze di sua nipote Geneviève de Gaulle a Ginevra.

Commento:
Venuto a Ginevra per assistere alle nozze di sua nipote Geneviève de Gaulle, il "Premier Résistant de France” è stato salutato con entusiasmo. Geneviève de Gaulle, figlia del Console di Francia a Ginevra è stata unita in matrimonio, alla chiesa di Notre-Dame, con il Signor Bernardo Anthonioz. Ella ha vissuto anni di terrore nei campi di concentramento tedeschi. L'Abbé Journet evocò quel periodo nel suo sermone. Grazie alla sua intelligenza ed alla sua fede incrollabile, Geneviève de Gaulle ha salvato più di una compagna di prigionia dall'annientamento fisico e morale. Il Generale de Gaulle è il primo a congratularsi con la giovane coppia. Egli firma in qualità di testimonio della sposa. La sposa, dopo breve esitazione, firma per la prima volta con il suo nuovo nome: G. Anthonioz. La folla riunita davanti alla chiesa saluta la coraggiosa nipote e lo zio famoso con un subisso di "Viva la Francia, viva de Gaulle!”. Ed il Generale ringrazia con il suo tipico gesto che le attualità ci hanno reso familiare. Ginevra e la Svizzera hanno applaudito di cuore.

Communiqué_0280.pdf
Questo documento è stato salvaguardato con il sostegno di Memoriav.
19667 Documenti in collezione