Carnevale a Basilea (0564-4)

  • italiano
  • 1953-03-06
  • Durata: 00:01:48

Descrizione

Comunicato:
Un breve metraggio del buon umore e della spassosa satira offerta dal famoso carnevale basilese, film a mille soggetti della Svizzera in maschera.

Commento:
Spassosa epopea della satira, trionfo della pasquina mordace, mascherato carosello di burle: / ormai famoso nel mondo è il carnevale di Basilea, che si svolge in un’impareggiabile atmosfera di festa omerica. / Sono però convinti, gli autoctoni, che nessuno straniero - ed è straniero semplicemente chi non sia di Basilea città - possa afferrare l'intera ironia delle sferzanti collusioni. / Dai basilesi senza bagni alla banda “Fracassi”, dalla parodia delle spedizioni speleologiche ai macellai di equine regie, / eccoci all’inatteso incontro con le panciute PTT, / che riuniscono nel simbolo del contatore il supremo gran maestro / e l'innocente capro espiatorio seguito dalla schiera degli utenti che pagano rassegnati le fatture... a buchi alle quali non credono. / Salutano tutti a gran voce lo statista straniero: Adenauer fa il carico dell’alpe sul Bürgenstock con la coorte dei suoi ministri. / E chi non ha capito nulla, non saprà mai perché i poveri vecchietti sono così incommensurabilmente tristi. Da notare un nipote dello zio Sam che batte il tamburo quasi come un basilese, una battaglia di coriandoli senza morti né feriti, a una conferenza stampa stile Palazzo, con dovizia eccessiva di concreti particolari - avevano, i giornalisti, osato affermare che il gran rabadan renano non era abbastanza movimentato. /

Communiqué_0564.pdf
Questo documento è stato salvaguardato con il sostegno di Memoriav.
19667 Documenti in collezione
Commenti