Invasione alata (0605-4)

  • italiano
  • 1954-01-08
  • Durata: 00:01:09

Descrizione

Comunicato:
Sulle foreste del Giura si è abbattuto uno stormo di almeno dieci milioni di passeri delle Ardenne (peppola) nella sosta di un lungo volo migratorio.

Commento:
Quel che da lontano può sembrare uno sciame di moscerini, è in realtà uno stormo d'uccelli, una moltitudine di passerotti delle Ardenne peppole, uccelli migratori provenienti dai territori fra la Norvegia e i Monti Urali. Sulle foreste, per ore e ore, è una vera pioggia di uccelli. / Fanno provvista di fave, poi si radunano al tramonto, 20 per metro quadrato, suscitando un frastuono da immensa cascata. / Centro dell’invasione è il Passwang, dove ogni sera, da sessanta chilometri all’intorno, le peppole accorrono per trascorrere in branco la notte. Lo stormo abbattutosi quest'anno sul Giura raggruppa dieci milioni di peppole! / Ecco... l'ingrandimento di un esemplare: uno uguale ai cento e più milioni che faranno il popolo di questi passeracei migratori del nord. /

Communiqué_0605.pdf
Questo documento è stato salvaguardato con il sostegno di Memoriav.
19667 Documenti in collezione
Commenti
Commenti