Per controllare la velocità (0751-6)

  • italiano
  • 1956-12-28
  • Durata: 00:01:14

Descrizione

Abstract:
Svizzera, s.l., FR: Dimostrazione di un apparecchio elettronico per il controllo del rispetto dei limiti di velocità

Descrizione sequenza:
s.l., FR (Svizzera) – Arrivo degli agenti della polizia stradale in motocicletta e in automobile
s.l., FR (Svizzera) – Gli agenti installano l'apparecchio
s.l., FR (Svizzera) – PP indicazione dell'apparecchio di misurazione, su una tabella un agente legge la conversione
s.l., FR (Svizzera) – L'agente avvisa i colleghi via radio, gli agenti della polizia stradale fermano un'automobile

Comunicato:
La polizia stradale friburghese è dotata d'un nuovo apparecchio elettronico: l'unico in tutto il mondo.

Commento:
Anche il Canton Friborgo dispone di una polizia stradale eccellentemente equipaggiata. / Gli apparecchi radiotrasmittenti portatili alimentano l'efficienza dei controlli. / La polizia friborghese è l’unica al mondo dotata d'un perfezionatissimo apparecchio: apparecchio elettronico, per controllare la velocità dei veicoli./ Due cellule fotoelettriche sono poste di fronte a due piccoli riflettori un contatore elettronico registra la velocità del veicolo mentre attraversa la fotocellula. La velocità è misurata basandosi sul tempo impiegato per percorrere 150 centimetri./ Questo prestigioso apparecchio è il frutto di anni di studio: è l’unico al mondo e funziona in modo perfetto. Una tabella traduce le cifre del contatore in chilometri orari. / II radiotelefono entra in funzione e l'imprudente automobilista è facilmente reperibile./ Se volesse negare la sua pazza corsa, sarebbe sforzo vano. L'apparecchio l'ha colto in flagrante: a poco servirebbero gli amari rimpianti.../

Communiqué_0751.pdf
Questo documento è stato salvaguardato con il sostegno di Memoriav.
Commenti