Aria di Conferenza (0868-1)

  • italiano
  • 1959-05-08
  • Durata: 00:01:37

Descrizione

Comunicato:
I preparativi per la Conferenza dei Ministri degli Esteri a Ginevra. Le case e le ville che occuperanno i capi delle varie delegazioni. Le istallazioni tecniche alla "Casa della stampa".

Commento:
Non è che nella vecchia città, posta sulla collina, ma nella moderna Ginevra in riva al lago, nel Palazzo dell'ONU, che si svolgerà la Conferenza dei ministri degli esteri. I principali alberghi ospitano le delegazioni. E quindi logico che in questi alberghi tutte le camere sono occupate a partire dal 10 maggio. / La polizia prepara la battaglia del traffico; deve anche garantire l'incolumità delle personalità che soggiornano in diverse ville! Il ministro degli esteri francese, Couve de Murville, nell’ex-proprietà dell'Aga Khan, a Versoix. / Il segretario di Stato americano Herter, a Chambésy. / Il capo del Foreign Office, Selyxn Lloyd lascerà Do Downing Street per recarsi alla rue Sénebier. / I sovietici hanno acquistato la villa precedentemente occupata da Bluganin e da Schukow. / Il palazzo della Stampa, poco prima dell’inizio della Conferenza, era invaso dai pittori e dagli spedizionieri. Si procede all’installazione di centinaia di telescriventi, che saranno utilizzate dagli inviati delle agenzie stampa. / All'Est e all'Ovest saranno commentate con diverso linguaggio, le discussioni all'ordine del giorno. Possano i telefoni diffondere nel mondo la lieta notizia d'una cordiale intesa! /

Communiqué_0868.pdf
Questo documento è stato salvaguardato con il sostegno di Memoriav.
19667 Documenti in collezione