La prima presidentessa (1148-2)

  • italiano
  • 1965-01-22
  • Durata: 00:00:33

Descrizione

Comunicato:
La scelta dell'on. Emma Kammacher a presidente del Gran Consiglio Cantonale di Ginevra costituisce un avvenimento considerevole nella storia dell'emancipazione femminile in Svizzera, essendo questa la prima volta che una donna viene messa alla testa di un parlamento cantonale.

Commento:
Un importante avvenimento nella vita parlamentare di Ginevra. 57 su 82 deputati votanti si sono espressi per l'elezione alla testa del Gran Consiglio dell'onorevole Emma Kammacher, rappresentante del Partito socialista. La prima donna assunta in Svizzera ad una tale carica. D’origine bernese, ma nata a Meyrin presso Ginevra, ha assolto i suoi studi a Losanna e Berna e dal 1932 esercita l'avvocatura a Ginevra. Una volta di più la Svizzera francese ha rotto una lancia per la parità giuridica in Svizzera./

Communiqué_1148.pdf
Questo documento è stato salvaguardato con il sostegno di Memoriav.
19667 Documenti in collezione
Commenti