La libertà ritrovata (1306-3)

  • italiano
  • 1968-04-05
  • Durata: 00:01:04

Descrizione

Comunicato:
Durante l’inverno la popolazione del villaggio romancio di Tavanasa nell'alta valle del Reno ha dato rifugio in stalla ad alcuni cervi per assicurar loro il nutrimento durante il periodo della neve alta. La loro messa in libertà diventa una festa per l'intero villaggio.

Commento:
Nel piccolo villaggio romancio di Tavanasa, nella Surselva grigionese, tra Ilanz e Trun, si festeggia un avvenimento specialissimo. // Per questi bravi vallerani retici, la protezione della fauna è una vera e propria missione. Durante la stagione nevosa alcuni cervi hanno trovato rifugio e nutrimento nelle stalle del villaggio. Ora che la neve sta scomparendo è il momento che rientrino in seno alla Natura, dove potranno cavarsela da soli. // Le bestie non la pensano tuttavia sempre come gli uomini... Alcuni di questi cervi hanno una irrefrenabile fretta di filarsela... // altri non comprendono che è l’ora di andarsene: tutto considerato si trovano forse meglio nel tepore della stalla. //

Communiqué_1306.pdf
Questo documento è stato salvaguardato con il sostegno di Memoriav.
19667 Documenti in collezione