La minaccia delle immondizie (1365-1)

  • italiano
  • 1969-06-13
  • Durata: 00:02:02

Descrizione

Comunicato:
Il 4° Congresso del Gruppo internazionale di ricerche sui rifiuti domestici si è svolto a Basilea in margine al Salone PRO AQUA 1969. Per lottare contro l'orribile soffocamento del nostro paese dovuto alla crescente valanga dei cascami di una società di più in più industrializzata gli organismi responsabili hanno fatto realizzare dalla Condor Film un documentario estremamente dimostrativo.

Commento:
La valanga delle immondizie è diventata per la Svizzera un autentico flagello. Misure energiche sono pertanto necessarie se si vuole che città, campagne, e persino zone ancora intatte del nostro paese non siano trasformate in depositi di rifiuti.// Nell’ambito dalla 4ᵃ Fiera professionale “Pro acqua” sono convenuti a Basilea oltre mille esperti internazionali, specialmente nel mantenere pura aria e acqua e nell’eliminare le immondizie. Molte sono le soluzioni escogitate, però esse sono sempre subordinate a sacrifici finanzieri da parte dello Stato, e in definitiva del contribuente. // Non basta una campagna imperniata sull’impiego del sacco di plastica per le immondizie. Nella società moderna a base industriale, con la produzione in massa di ogni aorta d’oggetti di consumo, e soprattutto con la pletora degli imballaggi, il quantitativo dei rifiuti domestici si è raddoppiato in 12 anni. // Per rendere questo problema accessibile anche al vasto pubblico, l’Associazione svizzera per la protezione dalle acque e per l’igiene dell’aria ha fatto preparare un film, dal titolo “Immondizie, ovverosia il rovescio della medaglia della prosperità”, da cui è tolta questa sequenza. // Per l’amor di Dio, evitiamo di arrivare a questo punto! I realizzatori della Condor film, ci mostrano qui, non senza umorismo, come va affrontato questo tema repellente.//

Communiqué_1365.pdf
Questo documento è stato salvaguardato con il sostegno di Memoriav.
19667 Documenti in collezione